Category Archives: Focus

Twink vs Bear: una giornata indimenticabile!

Twink vs bear 2

Twink vs Bear: una grande giornata quella di domenica scorsa, piena di erotismo e sensualità all’insegna di un mix inedito tra due categorie di ragazzi completamente diverse. Gab e Alex del Twink Party si sono alternati in coppia con Daniel Argentino e Mirko Maccio, rappresentanti d’eccezione della categoria muscle bear. Per la prima volta vero e proprio dj set con musica tra le due vasche. I quattro si sono alternati prima in coppie e poi insieme, regalando momenti di grande spettacolo e

Campagna Ikea contro il family day: “se ami qualcuno non c’è bisogno di istruzioni”

ikea-675

Il colosso dell’arredamento svedese Ikea si schiera a favore delle unioni civili e lancia la sua provocazione al Family Day previsto per il 30 gennaio a Roma. Il messaggio è chiaro e semplice ed è stato lanciato sui social network: “Qualunque sia la tua idea di famiglia, se ami qualcuno non c’è bisogno di istruzioni”. E’ la frase che introduce il Family Day targato Ikea. L’appuntamento è per sabato il 30 gennaio alle 15 in tutti i negozi della catena “per celebrare con un bacio l’idea di una famiglia aperta

Corpi e sensualità oltre le convenzioni: ecco il progetto Shape without Shame

sws_1

Online il progetto Shape without Shame, di Giacomo Galeotti e Riccardo Righi. Obiettivo è la rappresentazione dell’amore in tutte le forme sue corporee, anche quelle solitamente escluse dai canoni estetici più comuni. Non solo quindi sessualità e amore LGBTI, ma anche la presenza di figure, corpi e passioni restituite in tutta la loro spontaneità e naturalezza, come non siamo abituati a vedere. “Il progetto – spiegano i promotori su Facebook – è stato pensato per essere indipendente, con una propria presenza

Crozza e il mito della passività: il sesso anale è ancora sconveniente?

crozza-nel-paese-delle-meraviglie-2-10-15-5

Eppure quante volte abbiamo sentito “passiva!” anche tra “quelli della parrocchia” per prenderci in giro? molto bene, allora sarà difficile lamentarsi di Crozza e del suo nuovo sketch che prende in giro il gigante Apple inventandosi un improbabile prodotto chiamato Inc.Cool.8, che in inglese si pronuncia “inculeit”. Come spiegato molto bene in questo articolo di Garne, Crozza rende evidente che l’italiano medio è ancora “l’uomo eterosessuale latino, quello che “non lo prende”, lo spettatore-tipo a cui si rivolge la tv. Nulla di grave,

Gay 100 anni fa? ecco una lettera “criminale”

10527408_937992046274342_4506119461874700737_n

“Quel breve momento mi sembrò un secolo, e quando lo sentii accanto a me fra le lenzuola calde lo abbracciai alla vita, lo palpai e baciai ardentemente, a stento trattenendo grida di gioia e godimento.” Di Gaetano La Ferrera – “Tares et poisons. Perversions et perversité sexuelles”. Leggendo qua e la mi sono imbattuto nelle pagine di questo libro o testo come qualcuno lo chiama datato 1896 scritto da Georges Saint-Paul meglio conosciuto come Dott Laupts. Il testo è in

Altro che Gender, è l’omofobia che uccide

aleandro-690x350

L’ennesimo suicidio per orientamento sessuale nel siracusano sembra dover passare ancora una volta in archivio, senza che effettivamente qualcuno metta in campo parole e gesti significativi. Il piccolo Aleandro, 16, anni, si è impiccato pochi giorni fa nella rampa delle scale di casa sua. La ricostruzione dei suoi ultimi post di facebook non lascia dubbi, era omosessuale e non era accettato. Nel nostro Paese per un ragazzo o ragazza di 16 anni è difficilissimo accedere ad un’assistenza psicologica adeguata, per

« Older Entries